Monza segreta: leggende e fantasmi della città di Teodolinda

Una Monza che non ti aspetti! Dopo il grande successo delle visite noir di Milano, Percorsi d’arte funeraria arriva a Monza per mostrare una città inedita e misteriosa.

Monza, nota in tutto il mondo per la Formula Uno, nasconde alcune stranezze e misteri nel centro cittadino. Sinistre presenze regali si aggirano nei pressi di Piazza Trento e Trieste, antiche tombe templari e mummie nel Duomo cittadino, palazzi di antichi imperatori e camere mortuarie all’interno della Stazione.

Ma anche storie di una strega alchimista, capace di trasformare i segreti delle piante e dei fiori in potenti medicine guaritrici o quella di un amore impossibile tra due monzesi che si incontrarono nel Parco e lì, decisero di sposarsi. I due amanti vissero però quell’amore soltanto all’ombra delle sue piante, perché fuori le loro famiglie lo rifiutarono e lo impedirono fino al giorno in cui i due giovani decisero di uccidersi nel bosco. Una leggenda dal sapore shakespeariano, insieme a quelle di giganti, fate, gnomi e folletti che popolano il Parco di Monza, luogo incantato e dal fascino indiscusso.

Ma anche la vera storia della Monaca di Monza, oltre alle leggende di San Gerardo, patrono monzese.

Questo e molto altro verrà raccontato durante un piacevole tour guidato per le vie del centro cittadino.

Un modo divertente ed originale per scoprire una città dalle antiche origini.

Per informazioni su date, visite private o altro