La Signora In Giallo

Scopri le date

Milano si tinge di giallo: all’ombra della Madonnina e nelle vie del centro città numerosi sono stati i delitti che hanno animato la cronaca nera meneghina nel corso degli anni. Gelosia, regolamento di conti, strani omicidi nel mondo accademico, ma anche stranezze e storie sinistre infarciranno il racconto in ciascuna tappa del percorso.

Partiremo dalle leggende e dai misteri del quartiere di Sant’Ambrogio e la sua basilica: dalla colonna del diavolo al delitto della Cattolica di Simonetta Ferrero, uno dei casi irrisolti contemporanei più famosi di cui noti giornalisti hanno parlato.

Passeggeremo verso quello che un tempo fu il palazzo della colonna infame raccontata dal Manzoni, vi racconterò della Rosetta di Piazza Vetra e della sua triste sorte e arriveremo nei pressi di note pinacoteche “infestate” da fantasmi vanitosi illustri. Parleremo anche di delitti di un passato lontano, perchè la storia di Milano è piena di traditori e assassini. Come quello avvenuto in Piazza dei Mercanti dove Margherita Pusterla, venne decapitata per volere del cugino, il signore di Milano, Luchino Visconti, della quale si era invaghito.

Termineremo in Piazza della Scala, dove venne organizzato un vero e proprio uxoricidio: vi racconterò la storia di Virgilio De Fabritiis che sparò a bruciapelo alla giovane Ester, moglie giovane, volubile, rea di aver mantenuto una corrispondenza extra coniugale e forse qualcosa di più…

…per non parlare di Antonio Boggia in via Bagnera, il primo serial killer della storia italiana!

La visita è composta da 7 tappe nel centro cittadino, totalmente in esterno, della durata di circa due ore. Visita non teatralizzata e a carattere esclusivamente storico

Per informazioni su date, visite private o altro